Le donne si scontrano contro un muro

Le donne si scontrano  contro un muro quando cercano di avvicinarsi alla politica attiva.

Si tratta di un retaggio storico culturale che ha sempre visto gli uomini come i protagonisti della gestione dello Stato. Non dimentichiamo che il suffragio universale è stato introdotto nel nostro paese solamente nel 1946. Secondo i sondaggi più di un terzo delle donne italiane non si interessa affatto alla politica ed un altro terzo se ne interessa poco o la trova di difficile comprensione. Partendo da questi dati, si deve intervenire avvicinando le donne a comprendere i meccanismi della politica attraverso dei percorsi formativi che sostengano la loro partecipazione ed il loro coinvolgimento diretto.

Gli organi di governo a vari livelli,  dovranno valutare la possibilità di compensare questo squilibrio partecipativo attraverso leggi elettorali equilibrate. Si tratta di una tematica attuale e delicata, su cui anche l’Unione Europea ci spinge a riflettere. L’assenza femminile è uno spreco del capitale sociale, culturale, umano e soprattutto di competenze. perché, malgrado la presenza nelle liste, le donne non sono votate e quindi non elette,bisogna individuare i comportamenti che possano portare all’elezione effettiva di un maggior numero di donne.

L’art. 51 Cost. : Tutti i cittadini dell’uno o dell’altro sesso possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza, secondo i requisiti stabiliti dalla legge .A tale fine la Repubblica promuove con appositi provvedimenti le pari opportunità tra donne e uomini.

Gli strumenti normativi da soli non sono infatti sufficienti ad indurre cambiamenti che, sotto molti profili, sono culturali e spesso anche pratici poiché molti sono gli ostacoli che concretamente impediscono alle donne di affacciarsi con le stesse possibilità degli uomini al mondo della politica.

Al fine di comprendere le ragioni della rilevata scarsa presenza, o spesso assenza, delle donne all’interno degli organi rappresentativi ,appare fondamentale porre attenzione, per quanto ciò è possibile, a quanto avviene all’interno dei partiti politici. L’’assenza di un collegamento reale con la base elettorale, nella fase della scelta delle candidature,  incrina proprio la funzione democratica dei partiti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...