I figli sono tutti uguali.

 

I figli nati fuori dal matrimonio non avevano  parentela, non avevano fratelli, sorelle, zii, cugini. Tanto è vero che quando venivano a mancare i genitori si apriva un processo di adozione.

Fino ad oggi.

Oggi è stata approvata la legge che equipara i figli legittimi a quelli naturali. Assicurato per tutti i figli, dunque, il vincolo di parentela, come stabilito dall’articolo uno della legge, nel quale si stabilisce che “la parentela è il vincolo tra le persone che discendono da uno stesso stipite, sia nel caso in cui la filiazione è avvenuta all’interno del matrimonio, sia nel caso in cui è avvenuta al di fuori di esso, sia nel caso in cui il figlio è adottivo”. Auguri a tutti i nonni, zii e cugini che da oggi hanno visto riconosciuto il vincolo di parentela con i bimbi nati fuori dal matrimonio. I figli sono tutti uguali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...