Quanto si può soffrire a sei anni?

jerseyQuanto si può soffrire a sei anni? A Bentonville, Arkansas, una bambina di sei anni è stata trovata morta in una casa abbandonata nello stesso quartiere, dove viveva con la mamma. Viveva sola con la mamma perché il padre era in carcere. Jersey, questo il suo nome, fino all’anno scorso, viveva con il padre e la seconda moglie. Fin quando sono stati arrestati. Entrambi. Incatenavano Jersey al comò, quando andavano a dormire. Dormiva a terra. Incatenata.

Zachary Holly, 28 anni, è stato arrestato per omicidio della piccola Jersey. Era il suo vicino di casa, il suo babysitter, la sera, quando la mamma andava a lavorare. Una storia triste, di una bimba di 6 anni che nella sua breve vita ha conosciuto troppi “orchi”.

La violenza su minori non è quasi mai opera di un «orco» sconosciuto.

Nella maggior parte dei casi gli abusi sessuali sono commessi da persone appartenenti al nucleo familiare: padri, madri, nuovi conviventi/coniugi, fratelli/sorelle, nonni e altri parenti, negli altri casi si tratta di soggetti esterni alla famiglia ma comunque conosciuti, insegnanti, amici di famiglia e vicini di casa.

La pedofilia è una brutta cosa, è impossibile riconoscere un pedofilo per come si presenta, mentre è certamente più semplice aiutare i bambini ed insegnar loro a riconoscere e ad allontanarsi da situazioni rischiose.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...